Valpolicella Ripasso Superiore d.o.c. I Berari

È un vino dal corpo strutturato, ma che mantiene la sua finezza in un’anima vellutata

Scheda Tecnica

Sistema di allevamento: Pergola Veronese e Guyot

Vitigno: 50% Corvina, 30% Corvinone, 15% Rondinella, 5% altre varietà

Resa in vino: 48/50 Hl/Ha

Alcol: 14,50 % Vol

Estratto secco tot: 37 g/L

Zuccheri: 7 g/L

Acidità totale: 5,47 g/L

Vista: rosso rubino intenso

Olfatto: è per eccellenza il figlio dell’Amarone, offre quindi un chiaro

profumo di frutta rossa , con accenti di vaniglia e cacao

Gusto: caldo, vellutato e corposo. Buona persistenza data dalla

combinazione ottimale di estratti e sostanze fenoliche

Temperatura di servizio: 16 – 18°C

Abbinamenti: tutti i piatti di carne, come quelli tradizionali del territorio

Formato: 750 ml icon_43662

Terminata la fermentazione dell’Amarone, i tagli migliori del vino atto a Valpolicella vengono fatti rifermentare secondo la tradizionale tecnica del “ripasso” sulle vinacce dell’Amarone, a temperatura di 17 – 18°C, ciò permette una rifermentazione della durata di 7 – 8 giorni, periodo che conferirà più ricchezza in colore, estratti ed aromi, al vino. Dopo un primo affinamento in acciaio, viene messo a maturare in tonneau e barrique per 18 mesi, e altri 4 mesi in bottiglia.